God save “democracy”

Ormai nulla sembra più stupirci. Come precipitati in una sorta di assuefazione al ridicolo, ci limitiamo ad assistere in modo remissivo all’ignobile spettacolo portato in scena quotidianamente dal grande “bagaglino” della politica italiana. Non riusciamo a contrastare il dilagare dello sfacelo in atto nella nostra società. Una società sempre più alla mercè della boutade di turno. Prima gli insulti del Ministro della Difesa al Presidente della Camera, il giorno dopo le barzellette oscene del Presidente del Consiglio alla premiazione delle giovani eccellenze italiane. Ultima in ordine di tempo, ma non per importanza, la notizia che uno dei candidati al Consiglio comunale di Milano, l’avvocato Roberto Lassini, viene iscritto nel registro degli indagati, in compagnia di altre due persone, con l’accusa di vilipendio dell’ordine giudiziario dalla procura milanese, per aver fatto affiggere negli spazi destinati alle affissioni elettorali, perlopiù abusivamente, manifesti su cui compariva la scritta “Via le Br dalle Procure”. Una vicenda già di per sé inquietante ma che rischia di diventare delirante se si considera che questo tizio, Lassini appunto, ricopre la carica di Presidente di un’associazione intitolata “Dalla parte della democrazia”. Un’associazione culturale nata con l’intento di “dare manforte a Berlusconi, l’unico che può rivoluzionare il sistema”. Preso atto di ciò sarebbe troppo semplice cadere nella tentazione di chiedere a Lassini quale sia il nesso tra democrazia e Berlusconi…

Tuttavia, non voglio cadere in facili quanto inutili demagogie. Basterebbe, però, che qualcuno consigliasse a questo “illuminato” pensatore dei nostri tempi di dare uno sguardo all’elenco (ahimè lunghissimo!) dei grandi personaggi che, contrastando le Br, hanno lottato e sacrificato la loro vita per difenderla, la democrazia: Emilio Alessandrini, Mario Amato, Fedele Calvosa, Francesco Coco, Guido Galli, Nicola Giacumbi, Girolamo Minervini. Ed ancora: Vittorio Occorsio, Riccardo Palma e Girolamo Tarta, Vittorio Bachelet, Walter Tobagi, Antonio Ammaturo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...